Come già accaduto in passato, capita talvolta che la copia di una semplice funzione abbia maggior successo di chi decide di introdurla per primo: questo è quanto accaduto con Instagram Stories.

Snapchat Stories ed Instagram Stories: due “Stories” opposte

Il mondo del web e delle applicazioni mobili non sempre segue delle logiche ben precise che magari possono caratterizza il mondo reale.
Questa semplice tipologia di concetto identifica perfettamente quanto accaduto con la funzione di Instagram Stories, che nasce come semplice copia di Snapchat Stories, che vede la luce addirittura nel 2013.

Questa particolare aggiunta, però, non è riuscita ad entrare nei cuoi di coloro che utilizzano questo genere di sito web e applicazioni correlate dato che, col passare degli anni, solo 161 milioni di utenti al contrario di quanto accaduto invece con Instagram Stories.
Tale funzione ha infatti ottenuto, nel corso di soli sei mesi, 200 milioni di utenti iscritti che hanno deciso di dare maggior fiducia a questa nuova funzione.

Un successo unico per una semplice copia

La strana storia di Instagram Stories nasce nel mese di ottobre 2016 dopo diversi annunci che hanno fatto intuire che il sito e l’applicazione per dispositivi avrebbero avuto un’aggiunta già presente in altri portali ma che avrebbe avuto delle differenti aggiunte.

Una volta che Instagram Stories viene reso disponibile a tutti gli utenti si sono precipitati ad utilizzare questo genere di funzione, facendo raggiungere in un solo mese un’utenza attiva pari a 100 milioni di utenti. 

Questo non ha fatto altro che creare maggior fiducia nel team di sviluppo delle funzioni di Instagram, il quale ha ben pensato di aggiungere l’opportunità di inserire degli sticker nei vari video che verranno inseriti su questa particolare aggiunta.

E questo non ha fatto che far aumentare la fama di Instagram Stories, che ha raggiunto la quota di 200 milioni di utenti dopo 6 mesi dal suo lancio.
Tale dato ha lasciato con un sapore amaro in bocca i fondatori di Snapchat, che in soli tre anni hanno raggiunto una quantità di utenti iscritti assai inferiore.

La prossima mossa dopo Instagram Stories

Dopo aver aggiunto la possibilità di creare le proprie “stories”, moltissimi utenti si sono chiesti quale sarà la prossima mossa che verrà effettuata da parte dei gestori di Instagram.
Si tratta di un quesito al quale sembra essere molto difficile dare una risposta in quanto, se si prendono in considerazione le ultime aggiunte di questo portale, sembra essere molto difficile vedere una nuova copia strappata dalle funzioni di Snapchat.

A nulla è servito il cercare di tutelare le proprie funzioni da parte di Snapchat, che ancora una volta si vede sopraffare da una copia che ha aggiunto un tocco innovativo che, di fatto, ha reso differente la stessa funzione.

Pertanto Instagram Stories rappresenta una sorta di paradosso che ha permesso al sito social ed alle applicazioni correlate di divenire maggiormente conosciute e soprattutto di fidelizzare maggiormente la propria utenza grazie appunto a queste funzioni nuove ritenute interessanti e innovative.

http://www.digital-cinema.it/wp-content/uploads/2017/05/instagram-stories.jpghttp://www.digital-cinema.it/wp-content/uploads/2017/05/instagram-stories-150x150.jpgRedazioneTecnologiaCome già accaduto in passato, capita talvolta che la copia di una semplice funzione abbia maggior successo di chi decide di introdurla per primo: questo è quanto accaduto con Instagram Stories. Snapchat Stories ed Instagram Stories: due 'Stories' opposte Il mondo del web e delle applicazioni mobili non sempre segue delle...Tecnologia Digitale